Come trarre vantaggio dalla "diversità"


Dottor Paul Lam
Come molte altre cose nel mondo moderno, siamo sopraffatti da troppe scelte. Quando si va nel negozio di alimentari, si vedono venticinque tipi diversi di cereali che si possono avere per la prima colazione e tutti dicono molto rumorosamente attraverso le tecniche di pubblicità e marketing che il loro è il migliore. Così esposto alla diversità in Tai Chi può essere come avere troppe scelte, può essere confuso, può essere così travolgente che può metterti fuori apprendimento Tai Chi. Lo vediamo positivamente, la prendiamo come una sfida e abbiamo beneficiato delle scelte disponibili.
© Diritti d'autore Dott. Paul Lam. Tutti i diritti riservati, la copia per scopi educativi senza scopo di lucro è consentita.

Come molte altre cose nel mondo moderno, siamo sopraffatti da troppe scelte. Quando vai al supermercato, puoi vedere venti o un centinaio di tipi diversi di cereali che puoi consumare solo a colazione e tutti dicono molto forte attraverso pubblicità e tecniche di marketing che sono le migliori. Così esposto alla diversità nel Tai Chi può essere come avere troppe scelte, può essere fonte di confusione, può essere così travolgente da scoraggiare l'apprendimento del Tai Chi. Vediamolo positivamente, prendilo come una sfida e beneficiato delle scelte a nostra disposizione.

I principi guida

È utile avere dei principi guida che ci guidino dalle scelte travolgenti, per trovare le cose giuste per i nostri bisogni. Un principio è qualcosa che è sempre vero nonostante il cambiamento di tempo e circostanze. Ad esempio, l'amore è un legame migliore per la relazione che l'odio è un principio, che è sempre vero. Una serie di principi guida ci aiuterà a lavorare attraverso la diversità per scoprire ciò che è vantaggioso per noi.

Un altro modo di guardare alla diversità è che, in un certo senso, queste differenze ci dicono che forse non sono così importanti; quindi non sono i principi che rimangono veri indipendentemente da cosa. Ad esempio, stili diversi hanno modi diversi per modellare le nostre mani, lo stile Yang ha le mani aperte, mentre lo stile Chen ha le mani di chiusura (le dita si avvicinano con il mignolo che preme verso il pollice con una forza di avvolgimento verso l'interno). La differenza con lo stepping è che lo stile Yang non tocca il suolo tra ogni passaggio e in Stile Chen trasciniamo il piede sul terreno.

Ciò non significa che i dettagli minori non siano importanti, una volta compreso il quadro generale. Una volta che vediamo l'elefante come un animale gigantesco al posto di un muro o di un tubo (vedi l'articolo precedente Diversità - buono o cattivo?), Allora le differenze minori avranno un senso. Ad esempio, una volta capito che il Tai Chi era in origine un'arte marziale con enfasi nello sviluppo interno del qi. Quindi possiamo guardare ogni movimento e ogni passo per vedere se è efficace come arte marziale e per il potenziamento del qi. Possiamo quindi vedere tutti i diversi modi di plasmare le mani e fare un passo hanno i loro vantaggi unici a questi aspetti. Quindi, poiché comprendiamo questo quadro generale, i diversi modi di fare le cose diventano tecniche diverse e utili che possono essere molto utili, a seconda dello stile a cui siamo più adatti, o che hanno più talento o più simpatia.

Vorrei delineare alcuni principi guida.

Passato il superficiale.

La cosa che distingue il Tai Chi dalle altre arti marziali o da altri esercizi, come correre o camminare, è che il Tai Chi è un'arte interna. Coinvolge la mente, il corpo interiore e il potere interiore - il qi. Essere interni significa che dobbiamo costantemente usare le nostre menti per concentrarci su ciò che stiamo facendo. Concentrarsi sui nostri movimenti ci aiuta ad integrare la nostra mente e il nostro corpo. Dobbiamo costantemente usare le nostre menti per analizzare il movimento che ci aiuta a praticare in modo intelligente, scoprire ciò che conta ed efficace. Usiamo costantemente le nostre menti per verificare se i movimenti soddisfano i principi dell'arte marziale, il principio della mente sul corpo e che il potere della mente è più importante non solo forza dura. Usiamo la nostra capacità di pensiero per vedere se questi particolari passaggi e movimenti ci hanno aiutato a migliorare il nostro qi - il nostro potere interiore. Per esempio la forma della mano aperta dello Yang è più efficace per il passaggio del qi, mentre le mani vicine di Chen sono efficaci per il combattimento. Entrambi i modi sono importanti e utili, a lungo termine il qi più forte ti darà un forte potere interiore e un'abilità più efficace nell'arte marziale. Con il passo dello stile Yang si allena un migliore controllo del bilanciamento e sottigliezza mentre il piede trascinante in stile Chen è utile per posizionare il piede in posizione strategica in combattimento, e anche allenare i muscoli più forti degli arti inferiori.

Un altro esempio è quando consegnate un pugno stile Chen; c'è una chiara differenza tra questo e un pugno stile Karate. Il pugno stile Chen è alimentato da una forza interiore ed è elastico con la forza che viaggia a spirale. Deve essere morbido all'esterno e resistente all'interno (esterno in cotone e interno in acciaio). Mentre immagino che un pugno di karate enfatizzerebbe su una forza e una velocità dirette. Qualunque sia il pugno che viene eseguito correttamente, genera più qi e più consapevolezza del corpo per te.

integrazione

Integrazione significa che ogni volta che ti muovi, la tua mente e il tuo corpo sono integrati. La mano, il tronco, il piede tutti completamente coordinati, in un dato momento, fanno parte del corpo dovrebbero essere in una posizione e quindi muoversi in coordinazione l'uno con l'altro. Una parte del corpo si muove e il resto segue. Qi internamente scorre uniformemente integrandosi con i movimenti e le loro intenzioni di arte marziale. Qualsiasi singolo movimento senza integrazione in tutto il corpo e con il corpo interno non è Tai Chi.

Equilibrio

Il vero nucleo del Tai Chi è l'equilibrio, l'equilibrio dei movimenti, dello yin e dello yang e di quello interno ed esterno. Troppo morbido o troppo duro non sono entrambi ben bilanciati; un movimento che si estende così lontano da farti quasi cadere non è un buon Tai Chi.

Ad esempio, l'ultimo articolo sulla diversità, ho detto che con lo stile Wu il corpo tende a piegarsi leggermente in avanti, ti dà comunque un buon equilibrio? Stai mantenendo un miglior equilibrio con il tuo corpo verticale a terra? Credo che l'apprendimento di gradi 5 in avanti a 10 aiuti a emettere energia. Se sei totalmente retto, può essere più difficile spingere in avanti con il potere. D'altra parte, anche se ti pieghi leggermente in avanti, sei ancora in grado di mantenere l'equilibrio. Non voglio insinuare che sia giusto, infatti pratico diversi stili di Tai Chi ad eccezione dello stile Wu. Credo che persone diverse abbiano differenti strutture corporee e che molte persone possano inclinarsi leggermente in avanti possano essere una buona cosa per loro finché si raggiunge il principio dell'equilibrio.

Un altro esempio è troppa enfasi sul rilassamento. Questo è molto importante ma se sei così morbido e rilassato come una gelatina, allora non c'è forza. Questo per me è uno squilibrio con solo troppo yin e non abbastanza yang.

dantian

Dantian ha tre dita al di sotto dell'ombelico e leggermente verso l'interno. È il centro del corpo ed è il centro del qi. Indipendentemente dallo stile in cui pratichi la consapevolezza di Dantian e l'allenamento del qi che affonda al Dantian è una parte essenziale del Tai Chi. Se una particolare tecnica non ti aiuta a essere più consapevole del Dantian, né ad aiutarti a sprofondare qi nel Dantian, allora dovrai pensare molto attentamente a questa tecnica.

Pratica

Uno dei principi assoluti di "sempre rimanere veri" è la pratica. Non importa quanto sei brillante o quanto è buono il tuo metodo di Tai Chi e quanto comprendi le teorie, se non pratichi, se non sudi abbastanza, non capirai veramente il significato interiore del Tai Chi e lo farai non ne traggono molto vantaggio.

In conclusione

Non lasciare che la diversità ti sommerga. Credo che le cose migliori della vita siano semplici. Comprendi la semplice verità. Avventurati, provalo, provalo, usa la tua mente per capirlo. Sarai affascinato da diversi stili, forme e interpretazioni e scoprirai cosa ti si addice di più.

È importante essere consapevoli delle tue necessità nell'apprendimento del Tai Chi. La maggior parte delle persone sta imparando il Tai Chi per una migliore salute. Credo che i criteri per una migliore salute non siano diversi da una migliore arte marziale. Essere sani significa che devi essere più forte dentro e fuori e avere più chiarezza nella tua mente. Insieme a un più forte qi, un miglior equilibrio tra corpo e mente, funziona bene sia per la salute che per le arti marziali. Una volta che conosci le tue esigenze, puoi attirare l'attenzione su ciò che è più efficace per il tuo obiettivo.